Bacco entra a far parte degli "Amici della LILT" donando gustosi prodotti al pistacchio che verranno inseriti nei cesti natalizi venduti dall'organizzazione durante il Mercatino di San Nicola, l'evento dedicato alle onlus per la raccolta fondi, in programmazione dall'8 dicembre a Genova, 

La LILT si autofinanzia completamente con donazioni e raccolte fondi. Per questo motivo organizza durante l’anno una serie di iniziative di sensibilizzazione  per la raccolta di fondi necessari a finanziare i numerosi progetti attivi al servizio delle persone sia sane (per informarle ed aiutarle a continuare a rimanere tali) sia malate (per assisterle insieme ai famigliari durante le terapie e continuare a seguirle dopo la malattia).

Attraverso le attività di raccolta fondi si potrà dare continuità a importanti progetti e offrire così un aiuto concreto ai malati di tumore e alle loro famiglie. In particolare:

CASA AMICI: una grande casa, aperta 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno e interamente gestita dai volontari della LILT, situata a pochi passi dall’Ospedale San Martino. La struttura dispone di 28 posti letto, 7 bagni e varie aree comuni e accoglie i pazienti e i famigliari che da tutta Italia si devono recare a Genova per sottoporsi alle cure nei centri ospedalieri della città;

ANCORA DONNA: si prende cura delle donne in terapia oncologica offrendo una serie di servizi gratuiti per cercare di alleviare il “peso” della malattia e migliorarne la qualità di vita. I servizi sono volti a sostenere la “parte sana” che, a causa dell’esperienza totalizzante della malattia, rischia di passare in secondo piano e di portare la donna ad identificarsi solo con la sua “parte malata". I servizi sono: consulenza (psicologo, nutrizionista, dermatologo. acconciatore, counselor per pazienti e familiari), tecniche e attività motorie (reiki, tai chi chuan, tangoterapia, swing, pilater pink ribbon program), trasporto (da e per l'ospedale) e buono acquisto parrucca (compartecipazione della LILT alla spesa per l'acquisto della parrucca con un buono di 50 euro).

Per maggiori informazioni www.legatumori.genova.it  oppure www.mercatinodisannicola.com